LA SCONFITTA DI ZENO di Mario Ciancarella

Notizie in tempo reale dal Processo a Perugia

12.02: Mario Ciancarella da Perugia ci fa sapere che il processo ricomincerà alle 15.

17.38: Mario Ciancarella ci ha mandato questo sms da Perugia: "Non accolta richiesta di rinvio per dichiarato impedimento del mio difensore. Fatto processo con difensore d'ufficio...Hanno perso alla grande!!!"

Comunicato

 

Mario Ciancarella è stato prosciolto dalla Corte d’appello di Perugia per difetto di querela. Ciò significa che la Corte d’Appello di Perugia ha ritenuto che fin dall’inizio di questa vicenda non si potesse per difetto di querela chiedere il rinvio a giudizio, rinviare a giudizio e quindi processare Mario Ciancarella. Ci chiediamo perché allora dopo che il Pm chiese il proscioglimento per difetto di querela di Mario Ciancarella ed esso fu accolto, poi ci fu da parte del Pm stesso un appello contro il proscioglimento per difetto di querela di Mario Ciancarella( richiesto in precedenza peraltro dal Pm stesso), perché pur essendoci difetto di querela un giudice abbia rinviato a giudizio Mario Ciancarella e si sia dovuto aspettare anni e anni affinchè si andasse davanti alla Corte d’Appello di Perugia. Come si è detto essa ha prosciolto nuovamente Mario Ciancarella per difetto di querela, ma gli interrogativi su tutta questa vicenda rimangono.

Messaggio di ringraziamento da parte di Mario Ciancarella dopo il processo a Perugia

 

Dal Blog di Nilde Casale http://calinde.ilcannocchiale.it/

 

Presa di posizione comune sul processo in cui è imputato Mario Ciancarella per diffamazione del generale Zeno Tascio.

In questo sito www.strageustica.altervista.org. è stata aperta una sezione specifica dedicata al processo, che si terrà a Perugia il 15 giugno 2007, che Mario Ciancarella (ex capitano dell’aeronautica militare Italiana),   dovrà affrontare, in quanto imputato di diffamazione nei confronti del generale Tascio. Pur ritenendo Mario Ciancarella innocente, per la sua vicenda umana e processuale, accetteremo qualsiasi sentenza che la Corte d'Appello di Perugia emetterà. Il giudizio, non muterà il nostro impegno, come cittadini liberi e sovrani, nel chiedere alla Magistratura di individuare le responsabilità politico-militari su: la Strage di Ustica, la strage del Monte Serra,  la strage di Caselecchio,  la strage di Montagna Longa. Le stragi non cadono in prescrizione. Non muterà il nostro impegno a chiedere alla magistratura di riaprire il caso di Sandro Marcucci, Emanuele Scieri e di altri militari che si teme, non si siano suicidati.Non muterà il nostro impegno a chiedere che sia fatta luce su tutte le vicende di corruzione e casi di mobbing nelle Forze Armate, sulle quali fare accurate indagini per dare le giuste risposte a tutte le vittime e a tutti i cittadini Italiani che da anni richiedono che Giustizia e Verità siano fatte. Non muterà nemmeno il nostro impegno affinchè sia rispettata, tutelata e applicata, a  tutti i livelli, la Costituzione Italiana . Grazie per l’attenzione che ci darete,

Laura Picchi

Nilde Casale

Elena Gaetti

Ass. Rita Atria

Sottoscrivono(fino ad oggi 15 giugno 2007)

Piero Ragusini(su Blog Nilde Casale),Gianni Quilici, Andrea Picchi, Alessio Ciacci, Giuseppe Cavalli(segretario Federazione Prc Lucca), Redazione Tifeo Web, Mario Nava, Mauro Salvi, Marisa Pareto, Roberto Sensi, Belmonte Alessandro, Franco della Maggiora, Luca Martinelli, Giulio Sensi,Marco Marcucci, Marco Bonuccelli capogruppo prc provincia di Lucca, Giovanni Corazzi segretario del circolo della piana (Capannori) di Rifondazione Comunista-Sinistra Europea, Giacomo Verde, Nadia Davini Giovani Comunisti/e di Lucca, Nicola Lazzarini, Andrea Ariani, Ugo Salvoni, Emanuele Vietina,Eugenio Baronti,Marinella Lazzarini, Luciano Luciani, Monique Le Belle,Virginio Giovanni Bertini,Marcantonio Lunardi,Aldo Zanchetta,Nicola Puccinelli, Tommaso Panigada, Roberto Guidi, Gaia Rosi, Anna Maria Medri, Irene Lazzarini, Santi Franco Ranieri, Renato Galeotti, Nolli Francesco resp. circolo di Lucca del Partito dei Comunisti Italiani,Giovanna Niccoli,Massimo Duranti, Alessandro Paolinelli

E-mail

Documento

Lettera di Mario Ciancarella al Generale Zeno Tascio del 27/06/2007 ( Respinta al Mittente (ovvero Mario che c'avvisa oggi 28/9 x e-mail) dal Gen. Tascio in data 27/09/07)

(Si ringrazia Maria che ha riportato nei suoi blog il nostro documento comune relativo al processo di Mario Ciancarella a Perugia)